mag
18
Ora Evento: 2016-06-18 / Luogo Evento: vittoria (RG)

jazz vittoria

Definito dal direttore artistico Francesco Cafiso, il giovane sassofonista di Vittoria che ha suonato anche per l’insediamento di Barack Obama, il programma della nona edizione del Vittoria Jazz Festival.

Novità di fondo nella nuova pianificazione del festival e riguarda il calendario dei concerti.
Non più solo nei week end ma 9 giorni di fila per 9 giorni di concerti no stop: dal 18 giugno al 26 giugno 2016. “E’ una scelta diversa rispetto al passato – dice il presidente dell’Associazione ‘Sicily Music Jazz’, Luciano D’Amico – dettata da esigenze organizzative e logistiche ma con l’obiettivo di concentrare la nostra proposta artistica in un periodo ben determinato come in fondo accade in tutti i festival jazz del mondo. Per 9 giorni Vittoria vivrà di jazz anche con appuntamenti antimeridiani”. Si apre la sera del 18 giugno con il concerto del Rick Margitza Quartet preceduto dalla perfomance della Conturband pugliese che animerà il centro storico, mentre, la chiusura del Vittoria Jazz Festival è affidata a Francesco Cafiso col suo immancabile concerto.Il cartellone dei concerti registra tra gli altri la presenza del sassofonista tedesco Christopfer Lauer, di quelli americani Rick Margitza e Chris Cheek, del percussionista spagnolo Jorge Rossy, del cantautore napoletano Joe Barbieri e di altri musicisti di livello mondiale.

Fonte: www.nuovosud.it/39174-spettacolo-ragusa/nove-giorni-di-concerti-al-vittoria-jazz-fest